Bonus trasporti: il portale è operativo

Aggiornamento: 28 ott



Il portale per richiedere il bonus trasporti è online dal 1° settembre. L’agevolazione è un’opportunità per i pendolari che quotidianamente si recano al lavoro o a scuola utilizzando i mezzi del trasporto pubblico locale, ma anche i treni regionali e nazionali.


Riepiloghiamo in breve i requisiti che occorrono


Requisiti Per poter accedere al bonus trasporti è necessario: avere un reddito non superiore a i 35.000 euro (non serve l’ISEE) essere in possesso di SPID o di CIE (Carta d’identità elettronica)


Per chi si può richiedere Per se stessi o per un minorenne a carico.


A quanto ammonta il bonus Il tetto del bonus è di 60 euro. Che succede se l’abbonamento costa di più o di meno?

Esempi: se costa di più: 250 euro, con il bonus costerà 250-60 euro, quindi pagherai 190 euro se costa di meno: 35 euro, l’acquisto dell’abbonamento sarà gratuito oppure potrai acquistarne due e dovrai versare solo 10 euro di differenza (35+35=70-60= 10)


Tempi per richiedere il bonus

Il bonus può essere richiesto entro il 31 dicembre 2022.


Tempi per usare il bonus Attenzione: Una volta ottenuto il bonus, l’abbonamento dovrà essere acquistato entro il mese solare di emissione.

Esempio: se il bonus è stato emesso il 1° settembre, avrai tempo fino al 30 settembre per acquistare l’abbonamento.

La validità dell’abbonamento può riguardare un periodo successivo.

Come viene erogato il bonus Al termine della procedura di richiesta, il bonus viene erogato sotto forma di codice e/o QR Code.

Cosa fare una volta ottenuto il bonus Al momento del previsto acquisto dell’abbonamento secondo i tempi di scadenza indicati, il bonus va presentato in biglietteria oppure, se lo prevede il gestore, on line.

Per ulteriori informazioni visita il sito nazionale di Adiconsum https://www.adiconsum.it/