top of page

Carburanti: obbligatoria l’esposizione dei prezzi medi come da Decreto del Ministero

Carburanti: obbligatoria l’esposizione dei prezzi medi.

Da una prima verifica non tutti stanno ottemperando a questa disposizione. Segnalateci eventuali inadempienze.



Come da Decreto del Ministero delle Imprese e del Made in Italy del 31 marzo scorso, dal 1° agosto gli impianti di distribuzione dei carburanti hanno l’obbligo di esporre una cartellonistica che riporti i prezzi medi.


Come cambieranno quindi gli impianti dei benzinai?

Cosa cambia dal 1° agosto Dal 1° agosto 2023, nelle aree di servizio presenti sia sulla viabilità stradale che autostradale, dovrà essere indicato su un cartellone ad hoc il prezzo medio dei carburanti erogati, dall’alto al basso, secondo il seguente ordine: gasolio, benzina, GPL, metano, espressi in euro per litro o in euro per kg (metano), fino alla terza decimale. Quindi la differenza sarà che oltre all’esposizione dei prezzi praticati, all’interno dell’impianto saranno esposti con una cartellonistica diversa i prezzi medi. Il cartello dovrà essere posizionato nel rispetto delle condizioni di sicurezza e dovrà recare la dicitura “prezzi medi” o “prezzo medio”.

Chi calcola il prezzo medio Il prezzo medio viene calcolato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy, sulla base dei dati ricevuti dagli impianti stradali e autostradali. Il prezzo medio ha valenza regionale per gli impianti stradali, mentre ha valenza nazionale per gli impianti autostradali.

In quali orari deve essere esposta la cartellonistica dei prezzi medi La cartellonistica con i prezzi medi deve essere esposta entro le ore 10.30 se l’apertura dell’impianto è antecedente o avviene alle 8.30 e così anche per i distributori che sono aperti 24 ore su 24. Nel caso invece di apertura dopo le 8.30, i distributori hanno 2 ore di tempo per esporre i prezzi medi.

Su quale sito verranno pubblicati i prezzi medi I prezzi medi verranno pubblicati sul sito del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, mentre i prezzi praticati continueranno ad essere pubblicati sul Portale Osservaprezzi Carburanti del medesimo Dicastero.

Comments


bottom of page