Uno strumento contro il sovraindebitamento delle famiglie



Gli ultimi dati definitivi sulla povertà nel nostro Paese diffusi pochi giorni fa dall’Istat sono allarmanti: sono oltre 5,6 milioni i poveri assoluti. In pratica dal 2005 al 2021 sono triplicati. Anche la situazione delle famiglie in povertà assoluta si è aggravata, passando da 800 mila a 1,96 milioni. In questo quadro così sconfortante il Fondo di prevenzione del sovraindebitamento e dell’usura gestito da oltre 20 anni da Adiconsum su incarico del Ministero dell’Economia e delle Finanze può offrire un valido aiuto.

Attraverso il Fondo è possibile ottenere un prestito agevolato garantito da Adiconsum per consolidare i debiti ed estinguerli a tassi minimi. Attualmente il Fondo può garantire finanziamenti di importo massimo fino a 50.000 euro, con rientri fino a 120 mesi (10 anni), da estinguere entro il settantacinquesimo anno di età.


Come contattare il Fondo di prevenzione del sovraindebitamento e dell’usura


Puoi contattare il Fondo nei seguenti modi:

  • via telefono: 06 44170238/06 44170259

  • via mail: prevenzioneusura@adiconsum.it